MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE – MUD 2020 dati 2019

MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE – MUD 2020 dati 2019

Anche per quest’anno è stato confermato il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale dello scorso, ovvero l’Allegato al DPCM del 24 dicembre 2018 con la consueta scadenza al 30 aprile 2020.

I soggetti obbligati, definiti dell’art. 189, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, sono:

  • Trasportatori di rifiuti;
  • Intermediari senza detenzione;
  • Impianti di recupero, di smaltimento e Consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio;
  • Produttori di rifiuti pericolosi;
  • Produttori di rifiuti non pericolosi da lavorazioni industriali, artigianali e da attività di recupero e trattamento rifiuti con più di dieci dipendenti;

La struttura del Modello rimane articolata in 6 Comunicazioni.

Le Comunicazioni Rifiuti, RAEE, Imballaggi e Veicoli Fuori Uso andranno inviate in via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it; mentre la comunicazione rifiuti semplificata andrà compilata tramite il sito www.mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa via mail PEC all’indirizzo comunicazionemud@pec.it

I diritti di segreteria sono pari a € 10,00 per l’invio telematico e € 15,00 per l’invio via mai PEC.

Chiudi il menu